domenica 10 gennaio 2010

Bambolina Barracuda - Barracuda Doll

Eh no, mia cara sarebbe troppo facile dirti ancora dove hai sbagliato, spiegarti che le tue parole sono state veleno cosparso inutilmente e le tue intenzioni degne di un inqualificabile comportamento. Ti conosco abbastanza bene, adduresti scuse patetiche ed infine tenteresti di travisare il mio punto di vista costruito da una acuta osservazione su tutto ciò che sei realmente. Non sprecherò più tempo con te mia cara Y., non hai mai davvero meritato il tempo che generosamente ti ho concesso, e reiterare nell'errore di continuare a dare le perle ai porci sarebbe uno sbaglio che non posso più concedermi. Infondo noi siamo come il limone e la cioccolata, semplicemente incompatibili. La differenza tra me e te non è un sottile filo rosso ma una lastra di ghiaccio che tu ancora non riesci a vedere ma che è visibile ai mie occhi. Non sforzarti di tentare di salvare le apparenze, poichè se c'è una cosa che mi fa davvero rabbrividire sono le ipocrisie conclamate, di cui tu sei regina. Il tuo posto sarà nel girone dei falsi e da me avrai solo sorrisi glaciali e disinteresse, infondo non tutti sanno nascondere il coltello dietro le buone maniere.

English Version


No my dear, it would be too much easy to tell you what was wrong, to explain you that your words have been poison uselessly sprinkled and your intentions worthy of a disgraceful behavior. I know you and you'd produce patetic excuses and at the end you'd try to misrepresent my point of view build up from my sharp observation related of what you really are. I won't lose time with you my "dear" Y, you have never deserved any seconds that I have generously conceded to you. I can't give pearls to pigs anymore, because they are not able to appreciate them. At least we are like chocolate and lemone, we simply don't get alone. The main different between me and you it's not a thiny "file rouge" but it's a gigantic piece of ice that you don't want to see but it's clear to my prospection. Please don't make any efforts to save an unreal surface because if there is somethings that makes me sick they are the acclaimed hypocrisies, of which you are the queen. Your right place will be in the corner amid fake people. You will have only iced smile and total indifferent from me, at least not anyone can hide the knife behind good manners.

29 commenti:

Gao ha detto...

e' triste accorgersi che un rapporto su cui hai investito affonda nella grettezza, nell'egoismo o nella gelosia... ma continuare non ha senso.
Che stupida... lei.

Sasco ha detto...

Il rancore esplode come il più nobile dei sentimenti. Come Lui usa parole, metafore, allusioni, nel vano tentativo di dare un peso effettivo a ciò che si vuol dire. Come Lui cerca di inchiodarsi nel cuore dell'atro per vincere la paura di essere incompreso.
E lo sarà. Morbosamente uniti, morbosamente divisi.
Siamo traditi prima dai nostri sentimenti che da quelli a cui li abbiamo dedicati.

zoé ha detto...

Tutti sappiamo nascondere il coltello dietro le mani ... bellissima espressione! E mi piace molto questo scritto:anch'io non poco tempo fa ho fatto un pò di .. piazza pulita .. dalle persone che solo falsità sapevano darmi .. persone che credevo amiche ma che volevano solo approfittarsene di me ... Ma non si può vivere così .. Brava ;)

enrica ha detto...

Cara Amica,

anch'io sono incapace di nascondere il coltello dietro le buone maniere ed ho scoperto che quelli che lo fanno sono semplicemente dei vigliacchi che non hanno il coraggio di venire allo scoperto per dire quello che pensano. Per quanto riguarda il fatto che non capiscano, anche su questo ho i miei dubbi. Capiscono capiscono. Il più delle volte non hanno il coraggio di ammetterlo o non fa loro comodo.

Per esperienza personale questo genere di persone sono tra le più letali per le persone perbene che inspiegabilmente vanno in collera in loro presenza, a volte senza neanche sapere perché...
Buona settimana!

Alice and my world ha detto...

C'è chi non ne ha mai abbastanza e ti vorrebbe succhiare anche l'ultima esalazione di respiro.
C'è chi nel mare dell'ipocrisia si sente pienamente in grado di galleggiare, c'è invece chi odia quelle acque così torbide, non vedere il fondale e le sue meraviglie.
L'ipocrisia è una delle cose peggiori, secondo me e Alice.
I rapporti di "facciata" sono disgustosi, acri, puzzano di marcio, anche se copri con del profumo, il sottofondo nauseabondo rimane.
Un abbraccio carissima.
iO e Alice

zefirina ha detto...

ti ha fatto di nuovo arrabbiare????? fai bene a ignorarla, inutile spiegare a chi non vuol capire

Nicole ha detto...

Ne ho diversi di coltelli conficcati tra le scapole. Ad uno ad uno li sto togliendo. Rimangono le cicatrici a futura memoria. Comprendo il tuo sfogo, anche se non conosco il percorso. Conosco te però attraverso il tuo blog.
Qualcuno disse, mi pare Gasman, citando non chi:
Perdonare è da re, dimenticare è da stupidi!


P.S.
Ho cercato il tuo indirizzo mail, non trovandolo ho capito che è una tua decisione rispettabilissima.
Provero a lasciarmi andare di qua...Ciao, ti stimo a pelle!

Nicole ha detto...

Ah...al solito lascio le cose a metà.

Odio le persone false e ipocrite. Preferisco dirle in faccia le cose e non so fingere pari a te, sentimenti che non provo.
Ma ho notato che in molti ci riescono e in molti ci cascano.

Luca and Sabrina ha detto...

E' triste, è una delle cose più tristi, ma con certe persone che perseverano con certi atteggiamenti occorre un taglio netto. Le ipocrisie conclamate o mal celate sono quanto di più bieco e di più subdolo si possa immaginare. Un nemico difficile da combattere se non escludendolo dalla nostra vita. Siamo esseri pensanti ed un' ipocrita è quanto di più lontano dall'essere pensante.
Ti abbracciamo e continua così! Ad essere open-minded e a smascherare le finte apparenze!
Sabrina&Luca

evaluna ha detto...

Sbagliare e' umano ma perseverare e' diabolico.

Oltre che ipocrita mi sembra anche stupida, e davanti agli stupidi e' inutile pretendere ragione.
Non ci arrivera' mai.

E' come trovarti a combattere contro i mulini a vento, non approdi a niente.

Falla tu la differenza.

Un abbraccio
Dony

Lindalov ha detto...

Oh, Io, con te sempre amica sincera sarò. Giuro! :D

Anonimo ha detto...

Your blog keeps getting better and better! Your older articles are not as good as newer ones you have a lot more creativity and originality now keep it up!

skeggia di vento ha detto...

questo post mi ha propio scaraventato addosso tutta la rabbia che ora contengo al fine di esplodere... quanti maniaci delle apparenze... hai dato sfogo al mio coltello... grazie

silvia ha detto...

INTENSA.

☆♥gabrybabelle ۶(๏̯͡๏)۶ ha detto...

Quando leggo i tuoi post(visto che dicono..curiosita' è femmina!!!ma,chi l'ha detto poi!!)

Comunque ,spesso mi chiedo se siano post "velatamente indirizzati" a qualcuno che ti legge e non semplici sfoghi-o palesar d'idee condivise-

Oggi ho amato la versione Inglese forse perchè porta con se un'immagine a me cara,:-))))

http://www.flickr.com/photos/gabrybabelle/


Qui--->

http://www.flickr.com/photos/gabrybabelle/2981473349/sizes/o/

♥ wαℓє ♥ ha detto...

Brava. 30 e lode con tanto di bacio accademico. ho una citazione pronta al caso:
Questa gara è un combattimento tra leoni.Quindi solleva il mento, tira indietro le spalle, cammina con orgoglio, pavoneggiati, non leccarti le ferite, festeggiale. Le cicatrici che porti sono il segno di chi combatte.

Un bacione!

Clelia ha detto...

@ gabrielle: E' vero, lo ammetto, il mio post è indirizato ad una specifica persona. Un post neanche tanto velatamente autobiografico... un self portrait come dicono in Inghilterra basato sulla mia vita.

Vane ha detto...

ti capisco perfettamente..

un saluto!!

Angel ha detto...

E non lo so.
continuo a non saperlo.
Credo che gli altri siano solo specchi. Ci sono dei motivi per cui ci leghiamo (e incastriamo) ad alcune persone che poi si rivelano sbagliate per camminarci accanto.
Di certo ho imparato a prendermi la responsabilità di ciò che sento e cerco di vedere cosa si riflette di me stessa e di quello che sono. Anche in un riflesso negativo. Soprattutto.
Come se gli altri ci mettessero di fronte qualcosa di noi che non vogliamo vedere, che giudichiamo, giudicando noi stessi.
Abbiamo tutti il nostro lato oscuro e per essere davvero serene dovremmo semplicemente accettarlo e amarlo. In virtù di un tipo di amore così grande, quello per noi stesse, l'unica reazione è la pura compassione, di fronte alle debolezze e all'inconsapevolezza altrui.

Il tuo rancore fa più male a te. Purtroppo.

Semalutia ha detto...

Hai tutta la mia solidarietà...sto vivendo un periodo simile con un paio di persone. A volte è meno doloroso dare un taglio netto, anzichè trascinare la sofferenza all'infinito. Oppure trasformare il rapporto in quanto di più superficiale ci sia...in questo modo fa decisamente meno male.
Abbraccio

Clelia ha detto...

@Angel: Prima di tutto grazie del commento e della tua analisi sul mio post. Il rancore non è quello che provo per miss Y. se il mio è stato un errore? sicuramente si. L'ho sopravvalutata e non ho visto tutto il grigiore che gravitava intorno alla sua persona. Per il resto non merita odio... l'odio è l'altra parte dell'amore che deve necessariamente essere conquistato con atti plateali e molto più intensi rispetto a ciò che un innoqua e scialba Miss Y potrebbe fare.

Grazie a tutti per le vostre opinioni, sempre un gran bel modo di ampliare i miei orizzonti

Clelia

calendula ha detto...

mi ritrovo molto nelle tue parole, anche io quando chiudo un rapporto non do nessuna seconda possibilità, mai avuto rimpianti....

Angel ha detto...

Prego Clelia.
Leggere è soprattutto sentire cosa risuona delle parole di un altro dentro di me.
Ho riflettuto sul tuo post in maniera costruttiva, spero, come se fossi io quella. Come se fossi in realtà, entrambe. Te e Miss Y.
L'odio è l'assenza di amore.
Il suo opposto (di amore) è, almeno per la mia esperienza, paura...fottutisima Paura.

Credo che non si possa ferire nessuno senza ferire anche noi stessi. Non si può amare senza amare noi stessi e via dicendo con tutta la meravigliosa e tragica girandola dei sentimenti.

Però, bellissima donna ( anche se mi colpiscono di più altre cose di te) le hai dedicato queste righe, il tuo "sfogo", 10 minuti, un post. Troppo per un niente. Troppe energie.
Non ti fare prosciugare più se non è il caso. Tu, lo decidi.
A presto

marlene ha detto...

Peggio dell'odio non è l' indifferenza ma la delusione.

ashasysley ha detto...

Già. Effettivamente molte persone sanno nascondere un coltello dietro le buone maniere. Cristo che frase. Si che mi piace. Descriverebbe a pennello una persona che ho in mente. Kisses

L'armadio del delitto ha detto...

Come dice Silvia, è intenso. E magnifico: l'ho letto due volte! Scrivere quando si sente un sentimento molto forte, invadente, è una cosa che mi piace fare. Il risultato spesso è splendido!

Ormoled ha detto...

Insomma quando ci vuole ci vuole. Quando ci si accorge di non essere in sintonia con una persona meglio mettere le cose in chiaro, come hai scritto tu. E' sicuramente un bene per entrambi. Ma di uno che "nasconde un coltello dietro le buone maniere" io ne sto alla larga e mi limito a salutare.
Ciao

Vittoria A. ha detto...

Spesso non si vuole credere che le persone possano davvero essere cosi' false, cosi' incoerenti. Io per prima fatico a crederlo e poi certe volte devo ammettere che e' possibile. Mi viene in mente la frase di Dante "non ti curar di loro ma guarda e passa".

Ishtar ha detto...

Ho nuotato e nuoto una vita contro corrente, attorniata di ipocrisia, finto buonismo, contro la mia verità tal volta pungente...ma ora basta!
La famiglia non la scegliamo le amicizie si, per cui se una persona vale, merita, io dono il mio tempo, se no come dici bene tu, basta sprecarlo, c'è tanto di più interessante e più bello da fare...
PS: alle volte pure i più audaci e coraggiosi nell'essere se stessi indossano una maschera...tanto più spessa quanto più delicato è l'animo...il mio obbiettivo attuale a di sfondare e buttare la maschera, che non voglio più mi protegga :)
Continuo ad essere me stessa ma cercando di levare la difesa-aggressività :)
Buona notte, vista l'ora