sabato 5 novembre 2011

La Rinascita - Rebirth

Non dimentico, anzi non voglio dimenticare tutti quegli stralci del passato. Anche quelli più remoti che sembrano non appartenermi più devono sopravvivere all'usura del presente e alla proiezione del futuro. Per comprendere quale sia la strada che dovrò affrontare, chiudo gli occhi e perlustro con cura il mio passato, esploro e contemplo la fossa delle marianne, mi soffermo sulle vittorie e ringrazio il fato di avermi fatto cadere e sbagliare tante volte. Senza quegli sbagli sarei diversa e oggi non sarei così tanto felice di osservare con un sorriso compiaciuto tutte le cicatrici che hanno segnato la mia vita. Ho corso fino a perdere il fiato, non mi sono mai fermata perchè una cosa l'ho sempre avuta in mente: meglio correre che restare in compagnia di un io piuttosto noioso.

Sono pronta a cambiare di nuovo. Costruirò con cura le mie nuove ali ma non avrò mai il coraggio di gettare in balia del vento le vecchie piume che mi hanno permesso di volare quando ancora non avevo il senso dell'equilibrio e dell'orientamento.

Clelia

English version

I don't forget, I mean I don't really want to forget all my past's fragments. Even the most distant one, the one that it seems not to belong to me anymore it must survive to any wear and tear of my present and to future's maps. In order to understand which path I need to walk , I close my eyes and patrol carefully my past. I explore and contemplate the moat lingering on my victories and defeats. I so much thanks all my failures, I look at my scars with a pleased smile because without them today I would be another person. I always run, I never stopped it, even if I was out of breath. I did so because one thing it was always clear in my mind: it is better to run than to keep company to a boring me.

I am ready to change again. I'll set up my wings with care, but I will not be able to throw away my old feathers which allowed me to fly when I had not balance and sense of oriantation.

Clelia

4 commenti:

Queen B ♛ ha detto...

da tempo non passavo e sono lieta di ritrovarti.
Ben venga la rinascita, credo nel cambiamento ;)
un abbraccio

Madame Bovary ha detto...

Che bel post!! Concordo pienamente con le tue parole!! Ciò che siamo ora è il frutto non solo delle conquista ma anche, e soprattutto, delle nostre cadute, delle cicatrici. Guardiamo il passato e brindiamolo perché oggi siamo delle nuove noi!
Un forte abbraccio e buon proseguimento della settimana

Kylie ha detto...

Ben trovata. La rinascita fa parte del nostro cammino, prende spunto dal passato e guarda al futuro.

Un abbraccio

pansy ha detto...

Vorrei avere un pò del tuo corragio! :)