venerdì 9 ottobre 2009

La pillola va giù e l' evoluzione la segue - Pill goes down and the evolution as well




La pillola anticoncezionale è stata considerata la chiave di volta che ha «liberato» le donne da una concezione puritana, permettendo loro di esprimere a pieno la loro sessualità e controllare la loro fertilità. Il mito dell'anticoncezionale orale resiste, ma c'è chi oggi punta il dito sulla pillola accusandola di portare la specie umana ad una evoluzione innaturale.


La parola agli esperti

È la tesi di Alexandra Alvergne e Virpi Lummaa, due ricercatori dell'università di Sheffield in Inghilterra, che hanno appena pubblicato su Trends in Ecology and Evolution un'analisi degli studi più attendibili in tema di pillola contraccettiva e scelta dei partner. Il nocciolo della questione sono gli ormoni: una gran quantità di studi scientifici ha dimostrato che le preferenze di uomini e donne in fatto di partner variano a seconda delle fluttuazioni ormonali legate al ciclo femminile. Ad esempio, la donna nel periodo dell'ovulazione ha un debole per il «maschio-maschio»: l'uomo molto mascolino, competitivo, dominante e dalle caratteristiche genetiche più dissimili da se stessa (di questo ovviamente nessuna è consapevole, ma l'istinto guida infallibilmente verso la diversità genetica, che assicura un maggior successo riproduttivo). E pure gli uomini «fiutano» l'ovulazione femminile: se devono scegliere la più attraente fra un gruppo di donne, spesso indicano proprio quelle che sono nel loro periodo fertile. Con la pillola però le condizioni cambiano: il contraccettivo altera le fluttuazioni ormonali e mantiene la donna in uno stato di equilibrio abbastanza simile a quello della gravidanza. Alvergne e Lummaa ipotizzano che questo possa modificare in maniera significativa le preferenze in fatto di uomini, influenzando per giunta la capacità femminile di attrarre i maschi e competere con le altre donne per accaparrarseli. «C'è di più: chi usa la pillola sembra essere meno attratta da uomini geneticamente dissimili e ciò può avere un effetto nella capacità di riprodursi della coppia che eventualmente si formerà – osservano i due ricercatori –. Se davvero è così, l'uso della pillola potrà avere conseguenze considerevoli sulle prossime generazioni». I due esperti sottolineano, ad esempio, che accoppiarsi con uomini che altrimenti istintivamente non guarderemmo perché geneticamente simili a noi potrebbe portare a una riduzione della diversità della specie.

L'altra faccia della medaglia

Tutto sembra ridotto alla chimica del corpo e ai messaggi primitivi dell'attrazione. Dunque secondo la ricerca prendere la pillola salva da gravidanze indesiderate ma allo stesso tempo "respinge" gli uomini "giusti". Un'altro studio condotto nel Regno Unito, ha avvalorato questa tesi in chiave psicologica. Gli scenziati hanno infatti sostenuto che la maggioranza delle donne si dice convinta che un compagno con tratti femminili possa essere il fidanzato ideale, più serio e con meno tendenza all’infedeltà. Ci si chiede ora : ma dove andranno a finire i famigerati maschi latini? Ai posteri l'ardua sentenza.



English Version




Contraceptive pill has been considered the main key that has "freed" women from a puritanical conception, allowing them to express their sexuality and check their fertility. Oral contraceptive myth withstands, but nowaday someone puts finger on the pill accusing it to bring the human being toward an unnatural evolution.

A new thesis

Alexandra Alvergne and Virpi Lummaa, two researchers of Sheffield University in England, have just published on Trends in Ecology and Evolution an analysis of the most reliable studies focus on contraceptive pill theme releted to patners choice. The relevant matter of this investigation are hormones: they have shown that sexual preferences amend according to hormonal fluctuations which are strongly tied up to female cycle. It has been demonstrated that woman in the period of ovulation has "a weak" for "male-male": the very masculine man, competitive and dominant. In other words they tent to choose patners with very dissimilar genetic characteristic. Obviously nobody is aware of this fact, but following the searches it seems our instinct infallibly drives us toward genetic difference, which assures a great reproductive success. Also men "feel" female's ovulation: if they need to choose the most attractive girls among a group, often they points out those who are in their fertile period. However conditions change when women are on the pill. Alvergne and Lummaa said: "Contraceptive alters hormonal fluctuations and maintains woman in a state of equilibrium similar to pregnancy condition". They believe that this can modify in meaningful way women preferences in fact of men, influencing female skills to attract males and to compete with other women. "Moreover, who takes contraceptive pill seems to be less genetically attracted by dissimilar men. This can have a remarkable effect in the ability to be reproduce of a couple that will eventually be formed" the two researchers reveal. The experts also underline that there is a possibility to pair off with men that instinctively women would not look otherwise, because genetically similar to them, it could decrease the difference between genders.

The other face of a coin

All seems to look at body's chemestry and primitive attraction. According to the research, be on the pill is useful to avoid undesiderable pregnancy but at the same time "reject" the right man in order to continue a safe evolution. Another search conducted in the United Kingdom confirms this thesis setting it in a psychological way. Reserchers have sustained that the majority of women is convinced that a companion with female lines can be an ideal fiancé: more serious and with less tendency to unfaithfulness. We wonder now: will be the end of macho's style? Maybe next generation will answer to that question.

37 commenti:

Vittoria A. ha detto...

ciao Clelia, tratti sempre argomenti interessantissimi. Non saprei che dire perche' non conosco bene gli effetti della pillola sugli ormoni. So che puo' altrerare l'umore e altre reazioni. E' uno spunto di riflessione intelligente, ne parlero' con un'amica che fa ricerca in Universita'. Grazie per questo argomento di conversazione!
Un abbraccio!

L'UnaStella ha detto...

Ciao Clelia,
ottimo post!
Sinceramente non sapevo di questa ricerca sulla pillola. Ero al corrente del calo del desiderio sessuale, della ritenzione idrica, ma non tutto quello che hai riportato tu!
Fa piacere saperlo e a questo punto sono contenta di non prendere la pillola!
Un caro saluto :)

enrica ha detto...

Cara Clelia, quando sento di queste "scoperte scientifiche" ripenso ai pregiudizi medievali. Sono scientifiche delle verità che funzionano, sempre. Non delle tentate giustificazioni a teorie che non hanno alcun senso. Così come certe religioni pur di salvare il proprio status quo farebbe carte false pur di cercare di dimostrare le proprie teorie con grossi nomi roboanti pieni di autorità, così fa un certo tipo di scienza. Entrambi non sono né scienza, né religione. Solo piccoli uomini che cercano di mantenere il più a lungo possibile le cose come stanno.
E le pecorelle che seguono le autorità invece che guardarsi in giro ed osservare ciò che vedono, finiscono per vivere una vita di menzogne ed insoddisfacente....
Che ti devo dire? Io non amo l'uomo maschio, villoso e selvaggio. Di un uomo mi colpiscono la profondità degli occhi, le mani e le maniere...

Randomization ha detto...

I guess you can see this with celebrities. What I mean is the celeb males from the past were more masculine and now, with most females consuming the pill, the celeb males aren't as masculine. For example, Sean Connery was the rugged type from the past and now Zac Effron is the pretty hunk of today.

Guernica ha detto...

Io la prendo e me la faccio addosso ad ogni pillola...ho avuto la brillante idea di leggere il foglietto illustrativo! Ha una lungazza che si aggira intorno ai due metri, di cui uno e mezzo è occupato dagli effetti collaterali O_O
...

Fernando pannone Pessoa ha detto...

Sogno un rapporto sessuale senza pillola per le donne ne viagra per gli uomini. Per sentire veramente l'odore naturale di una donna, per le donne vedere se esistono ancora i maschi, sembra oggi solo utopia mentre un tempo era logico.Penso ad un mondo senza trucchi ne inganni, I rimedi a pillole risolvono un problema e ne creano altri, sta al nostro buon senso capire dov'e' la fregatura. L'imprtante è di non lasciarsi trasportare dal fiume delle mode e del fai da te, credendo di aver conquistato chissa' che cosa, mentre invece molto spesso ci si ritrova su di un letto d'ospedale, non per aspettare il nascituro ma per un male che prima non c'era, sta a noi decidere che fare. un caro saluto.

∞? ha detto...

Io so che noi donne siamo inconsciamente brave a "fiutare" il DNA migliore per procreare una prole forte e sana. Infatti gli scienziati britannici hanno scoperto che le donne preferiscono maschi con mutazioni del genoma che assicurano maggiore protezione da virus e batteri. Non penso che una pillola ci manda in pappa il nostro buon "tartufo".
Oggigiorno fare figli è una scelta e non un dovere/un obbligo.
Certo è che seguire il consiglio del papa non è così facile, la castità non è la soluzione migliore e nemmeno il rischio.
A mio parere dico "evviva la pillola".

Un saluto!
Qui trovo sempre interessantissimi post e bellissime immagini!!

Una nana qualunque ha detto...

sono passata per ringraziarti dei complimenti

e mi piacciono motlo i tuoi
hai un viso molto particolare, uno sguardo davvero intenso
sei davvero bella

cheers
ribbon.

taluta ha detto...

Hello Clelia, So happy you found my blog and I am deeply flattered you chose to follow it (I am sorry to say it has been lying dormant all these months). My computer broke and I had no money to buy or repair it. I am hoping to be around more for now and keep it regular from now. I just wanted to say hello and that I LOVE your blog, it really is brilliant & this post echoes SO many of my own thoughts. Thank you for posting it. Andrea x

Alfa ha detto...

Tanto non saremo lì a vedere...
Chissà cosa accadrà in effetti alla nostra specie, di questo passo.
In ong caso non mi preoccuperei. Ci sono miliardi di individui che non sanno nemmeno cosa sia la pillola.
Il futuro è loro, probabilmente.

Ciao!

Clelia ha detto...

Vedo che le nuove ricerche hanno suscitato opinioni diverse, e ciò mi fa piacere. Grazie atutti per i vostri commenti

@Taluta: I am glad you follow my overlook and I hope your pc can be fix soon

chiara ha detto...

un piccolo premio a te e al tuo blog... vai nel mio blog e avrai tutti i dettagli!

Lindalov ha detto...

Non c'era bisogno di questa ricerca per capire che tutti i miei uomini erano sbagliati.

:-D

(interessante invece! baci)

zefirina ha detto...

ho cominciato a prendere la pillola a 16 anni e ho smesso a 50, ho avuto due mariti e ..... tot uomini, 3 figli e 4 gravidanze, mai avuto un calo della libido (come minacciato nel bugiardino), niente ritenzione idrica nè aumento di peso o di mal di testa, in compenso non sono mai più stata male nè prima nè durante le mestruazioni, ma quello che mi ha dato una sensazione di libertà assoluta è stato il poter fare all'amore senza la preoccupazione di rimanere incinta (i figli li ho fatti quando li ho voluti), i miei uomini me li sono scelti come piacevano a me e non si può tacciarli di non essere stati fecondi e pur non fiutando nessuna ovulazione non mi pare di essere mai rimasta a corto di corteggiatori, considero la pillola una delle grandi invenzioni del secolo, ovviamente in questo caso il potere di decidere è in mano nostra, questo può forse dar fastidio a qualcuno

zefirina ha detto...

p.s. dopo una pausa e la menopausa ho deciso di riprendere gli ormoni per via di alcuni disturbi insopportabili per me, quindi forse non faccio proprio testo

Amaranta ha detto...

Ciao Clelia, ho iniziato a prendere la pillola a 18 anni (ne ho 53 oggi) regolarmente.
Posso solo parlarne bene.
Io non ho mai, dico mai, avuto problemi nella sua assunzione.
Purtroppo, non tutte possono dire la stessa cosa. Ma è solo un discorso individuale. Le controindicazioni esistono per ogni cosa. Leggere il "bugiardino" può far venire il coccolone, ma non solo nel caso della pillola.
Anche un semplice sciroppo per la tosse, può avere un foglietto illustrativo molto lungo ed intimidatorio.
La pillola, però, viene regolarmente sempre rimessa in discussione. Ciclicamente.
Con argomentazioni spesso stravaganti ed incredibili.
Talora ignobili.
Volutamente ignorando che milioni di donne l'assumono, e potrebbero ben facilmente smentire le amenità riportate in quell'articolo.
Effetti collaterali ci sono. Torno a ripetere. E, non tutte, possono prenderla.
Ma teniamo conto, nella statistica, anche di quelle come me che, per decenni l'hanno assunta, senza, sottolineo senza, nessun problema.
E' davvero forte l'oscurantismo di questo nuovo millennio.
Se diamo la colpa alla pillola anche per le nostre scelte fallimentari, riguardo gli uomini, siamo messi davvero male!
Sempre complimenti per il tuo bellissimo blog.
Marilena
P.S. - La pillola non diminuisce affatto il desiderio sessuale.
Anzi. Lo amplia.
Ti rende libera da gravidanze indesiderate. Con una copertura infallibile.
E' questo l'effetto indesiderabile, mai espressamente detto, che ha temuto la chiesa e l'oscurantismo religioso.
La pillola ha contribuito a regalare alle donne una piena indipendenza sessuale.
Ed una meravigliosa autodeterminazione.
Questo è l'effetto collaterale, per molti, più difficile d'accettare.

FRA Gioia[e]Rivoluzione ha detto...

come sempre qui si scoprono cose interessanti.
io c'ho provato a prendere sta pillola, ma il mio organismo la tollera per pochi giorni, poi mi sento davvero uno schifo. Quindi vi ho rinunciato abbastanza presto.
Per il resto non ne ero proprio a conoscenza.

Veggie ha detto...

E' indubbiamente un argomento molto controverso sul quale è difficile esprimere una "verità assoluta". Come ogni medaglia, presenta innegabilmente dei rovesci... Tutto sta nel riuscire a far conciliare le 2 facce...

agatathecat ha detto...

Insomma, tutta colpa della pillola se ho sempre agganciato uomini sbagliati...Mmmm, mai assunto pillola!

Clelia scherzi a parte, i miei ormoni devono essere scombinati di loro.

Ciao

evaluna ha detto...

Io non prendo la pillola, sono intollerante, fisicamente e psicologicamente.
Pero' nella mia vita ho agganciato soprattutto uomini sbagliati.
Le verita' assolute non esistono.
E non c'entra un cavolo, ma sei bellissima.

Mio Capitano ha detto...

Trovo molto intelligente e vero questo tuo post. E' vero l'essere umano gioca con ormoni e geni e non si rende conto che niente è senza controndicazioni. Anche bere un bicchiere d'acqua ne ha. Molto interessante il fatto che gli ormoni influenzino le scelte sessuali della donna. Prendi me, sono un gran bel maschio maschio e queste donne impasticcate nemmeno mi vedono. L'ultima era una battuta, ciao carissima. :-)

Silvia ha detto...

Non conoscevo tali studi e non so quali siano gli effetti dell'assunzione della pillola nell'organismo/nella psicologia femminile. Ma tutto questo discorso sul fatto che nel periodo fertile le donne scelgono solo l'uomo macho e l'uomo sceglie solo donne più fertili... mi ha immediatamente fatto pensare "alla stagione degli amori nel mondo animale" in cui il maschio sceglie la femmina che presumibilmente è più fertile! Non metto in dubbio l'attendibilità di tale tesi... ma mi viene da pensare che se così fosse vero, a differenza del mondo animale, in cui finita la stagione degli amori maschio e femmina vanno per la loro strada, nel mondo umano maschio e femmina stanno assieme (o dovrebbero) anche nelle fasi in cui la donna non è fertile o in ovulazione... e allora in tal caso come la mettiamo?? Se pure la donna e l'uomo si scelgono a vicenda per questioni di fertilità... quando la fertilità viene meno... si lasciano, forse??

;-)

Gao ha detto...

visto che la mogliettina ha appena iniziato a prenderla dopo 10 anni di convivenza allora non mi devo preoccupare per la storia della diversita' genetica, giusto? ;-)
ps: ho visto spuntare la tua foto tra i followers. grazie per la fiducia!!

Clelia ha detto...

Ma si ragazze diamo la copla alla pillola se non ci sono più i veri machi di una volta... infondo di qualcuno la copla dovrà pur essere...

Allison ha detto...

That's so interesting! I think I'm still looking for a manly man though even though I'm on the pill!

Pupottina ha detto...

non lo so se l'evoluzione sta in una pillola... ma molto probabilmente sì ....
non mi sorprenderebbe....

Colei che... ha detto...

Ciao Clelia! Complimenti... per tutto! Per il post, il blog... e le foto! :) Grazie per essere passata, per il resto... tu hai sicuramente guadagnato una lettrice in più! ;)

MissPattyPei ha detto...

Ciao, grazie per aver visitato il mio blog.
Interessante post, quando sento queste nuove teorie sulla pillola anticoncezzionale mi sento rabbrividire, c'è sempre un voler mettere il risalto il fatto che la donna è solo legata ad una vita di sensazioni e mai di ragione.
Si ritorna al passato come quando le donne non potevano far politica perchè troppo "emotive".
Bè allora per la ricerca dell'uomo giusto oltre che togliere la pillola togliamo anche tutto ciò che può alterare la percezione delle cose! Avrei una lista infinita di cose da sopprimere!
Ma forse sono solo troppo femminista....

Susan Berlien (warmchocmilk) ha detto...

Very intersting! The birth control pill does allow woman freedom...it was a big part of the feminist revolution in the united states. I have a post coming up tomorrow about the feminist movement and where we are today. The info and story ehind the pill fits into this puzzle.... things to think about...

Anya ha detto...

Very interesting post
and its the TRUE
:)

Anonimo ha detto...

quello che stavo cercando, grazie

Anonimo ha detto...

molto intiresno, grazie

Anonimo ha detto...

quello che stavo cercando, grazie

Clelia ha detto...

Carissimo anonimo, ho pubblicato i tuoi stupidi commenti, perchè vedo che continui senza sosta a mandarli giornalmente, a intervalli di 1 o 2 ore. Cerca di essere interssante (interesno) come me, e scrivi qualcosa che possa essere pertinente. Le adulazioni non mi piacciono e i commenti idioti mi fanno ricredere sull'intelligenza umana.

E poi firmati, Santo Cielo dai un nome alle stupidagini che scrivi!!!!

ps. è la prima e l'ultima volta che ti pubblico! e ad essere sincera l'ho fatto per sbaglio.

Clelia

Alfa ha detto...

Cara Clelia, i "commenti" di questi anonimi sono forme di spam generati da appositi programmi.
Per un po' li ho cancellati senza tregua, poi ho reintrodotto la verifica delle lettere, che pare essere l'unico modo per fermarli.

Anonimo ha detto...

I want not acquiesce in on it. I regard as warm-hearted post. Expressly the appellation attracted me to review the intact story.

Anonimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.