lunedì 22 giugno 2009

L'invidia - Envy


Niente è più letale dell'invidia. Questo veleno latente si è celato per lungo tempo nel volto che ogni giorno mi accoglieva con sorrisi che mascherano rabbia e frustrazione.

Sfortunatamente le maschere ipocrite sono le prime a cadere sotto l'ascia delle circostanze. Le apparenze ingannano ma il sentimento dell'invidioso non può non rivelarsi.

Il Grande Alberto Moravia diceva: «L'invidia è come una palla di gomma che più la spingi sotto, più torna a galla.»

Non posso che prendere atto della realtà e relegare chi mi ha degnato di questo ignobile sentimento nel girone degli infami. Nulla turberà questo momento di assoluta felicità fatta di giornate riscaldate da un magnifico sole primaverile, amabili conversazioni e un sogno che presto vedrà l'alba della sua realizzazione.


English version is coming soon

Nothing is more lethal than envy. This latent poison has been concealed for a such long time in the face that every day welcomed me with smiles that disguise anger and frustration.

Unfortunately ipocrites mask is the first ones to fall under the ax of circumstances. Sometime appearances deceive but the feeling of the envious always come up to the light.

Alberto Moravia, a famous Italian writer used to say: " Envy is like a rubber ball in a vase full of water. If you push it under it will always return floating."

I don't want to take action of this, but I defenetly put who has given me this ignoble feeling in the < span style = "font-weight:bold"; > circle of the infamous ones. Nothing could ruin this happy moment. I bless this beautiful sunshine, every lovely chats with my friends and very soon I will see my dream draw near to the dawn of its realization.

35 commenti:

darksecretinside ha detto...

Ciao Clelia...
ma quanto ti capisco!!! Non immagini quanto davvero!!! Ad onor del vero, ho fatto un post su questo argomento (RI-SCONTRI) e non sono tra quelli che ne provano la soddisfazione dell'essere invidiata....come non conosco l'invidia come sentimento da me provato...

un bacio.

Carlo De Petris ha detto...

brindiamo all'alba dei nuovi sogni, che possano realizzarsi tutti alla faccia di chi ci vuole male :D

Vale ha detto...

si... è un brutto sentimento, che cela insicurezza e insoddisfazione... non sopporto le persone invidiose!

secondo me tutti un poo' lo siamo da piccoli, però crescendo bisogna accettarsi per come siamo e dare il nostro meglio! e basta.

duhangst ha detto...

Gli invidiosi si puniscono da soli.
E' veramente magra la loro vita e soprattutto staranno sempre a consumarsi nella loro invidia.

angelikanotte ha detto...

Roberto Gervaso ha scritto...
" L'INVIDIOSO è UN IMPOTENTE INCAPACE DI RASSEGNARSI ".... e detto questo ti posso solo dire... lunga vita a chi nutre questo sentimento cosicchè si maceri il più a lungo possibile in questo inutile sentimento ;-)
Tiziana

Clelia ha detto...

Ho brindato a tutti gli invidiosi... gli ho augurato di vivere cento anni per potermi vedere godere dei miei successi....

I am happy!!! :))))

Clelia

calendula ha detto...

ciao fanciulla, convivo con l'invidia da quando ero ancora adolescente...ci sono certe persone per cui si provano sensazione neutre, ce ne sono altre ( credo che noi 2 apparteniamo ) a questa categoria che ispirano sentimenti sempre forti ( o in positivo o in negativo), io vado avanti per la mia strada....l'invidia non fa parte del mio carattere non ricordo di averne mai provata...ma siamo tutti diversi..l'aspetto fisico unito ad una naturale eleganza e intelligenza portano molta moltissima invidia...

Daniele Verzetti, il Rockpoeta ha detto...

Ottimo brindisi Clelia!

-ELA- ha detto...

L'invidia forse è il peggiore dei 7 peccati per me..l'invidioso ci odia a morte e vuole essere lui l'invidiato..è tristissima come cosa!!Il tuo blog è molto bello ad ogni modo =) ...1 saluto!!!

-ELA- ha detto...

L'invidia forse è il peggiore dei 7 peccati per me..l'invidioso ci odia a morte e vuole essere lui l'invidiato..è tristissima come cosa!!

Hayley Egan ha detto...

Ciao Clelia, bello, il tuo blog! Grazie per il tuo commento e quest'ultimi pensieri sull'invidia...il peggior vizio che esiste, (dopo il polaroid.. ;) Baci

Antonia ha detto...

La loro invidia è la tua forza.


Un sorriso.Antonia.

Ross ha detto...

Già, l'invidia è proprio una brutta bestia, che divora lentamente chi la prova e a lungo andare logora anche chi ne è oggetto.
Il peggio è quando degenera da un sentimento positivo: l'ammirazione. Un confine molto sottile e insidioso le separa.

Pupottina ha detto...

finalmente sono tornata!
anche se stare in vacanza non mi dispiaceva ...

Pupottina ha detto...

Moravia aveva ragione.... ma l'invidia esiste ed è difficile da controllare ... senza si vivrebbe meglio... le cattiverie che gli altri ci riservano a volte sono dettate proprio dall'invidia che affiora anche per le cose piccole ed insignificanti e poi cresce a dismisura...

Veneris ha detto...

e beh... l'invidia è una brutta bestia!!

Guernica ha detto...

E fai non bene ma benissimo!!!
Agli invidiosi non va regalato neanche un secondo del nostro tempo e della nostra gioia cara Clelia.

Io brindo con te e ai tuoi successi! Che sono anche di chi ti vuole bene!!!^_^

Federica ha detto...

alla faccia loro.. hai fatto solo bene!

Miss Dickinson ha detto...

Clelia, nel girone degli infami gli invidiosi ci stanno benissimo.
Spero non sia qualcuno che conosci o che magari ti è anche amico, altrimenti lì ci infilerei anche una punta di cattiveria che in questo caso è come il cacio sui maccheroni.
Intanto noi brindiamo ai tuoi successi, passati, presenti e soprattutto futuri.
Cin cin!

Clelia ha detto...

@ Missdickinson: A malincuore lo devo ammettere... era una persona che reputavo amica. Una iena travestita da agnellino.

Devo dire che un pò mi fa pena. Sono comunque sicura che nel girone degli infami si troverebbe a suo agio.

Clelia

Alfa ha detto...

Essere invidiosi è la sorte dei meschini, essere invidiati è la sorte degli dei.

zefirina ha detto...

gli invidiosi sono sempre insoddisfatti e sai che ti dico li compiango, io ho a che fare con una persona così, prima ogni volta che la incontravo mi innervosivo, poi ho capito che è lei quella che si innervosisce il triplo e cicca cicca cicca ne godo!

mica si può essere sempre buoni!

Erica ha detto...

Ma sì, non fare in modo che certa gente turbi la tua felicità, anche perchè è quello che vogliono! E poi cavolo, la felicità è così difficile da raggiungere che non possiamo permettere che ce la rovinino così facilmente! Grazie per il tuo commento sul mio blog! Anche io ho molto aprezzato il tuo e continuerò a leggerti! Ciao!

Duca Nero ha detto...

L'invidia è dettata da un fortissimo complesso di inferiorità.
L'invidioso è una persona che prima di tutti odia se stesso, scaricando sul prossimo la propria inadeguatezza.
Amati e fregatene.

Un abbraccio

MaryA ha detto...

Sai in effetti non ho mai trovato complicato individuare l'astio o la simpatia degli altri nei miei riguardi, ma con l'invidia la cosa difficile e capire "che trappola" ti preparano, non che sia una costante, ma a volte la trappola c'è =)

In ogni caso a parte guardarti un pò le spalle, non mi preoccuperei del sentimento di cui sopra, se lo provano altri la cosa non ti tange.

OnI*°*°*°*

nua ha detto...

beh senti, ho visto la tua bellezza e un po' ti ho invidiata. Che male c'è?
Poi sì, ci sono invidie davvero ignobili. Cin cin.

riri ha detto...

Ciao, sono venuta a farmi un giretto sul tuo blog, mi fa sempre piacere "conoscere" nuove persone. L'invidia corrode, fa male e spesso sono alcuni che consideravamo amici, a provarla nei nostri confronti...e fa tristezza...ognuno ha i propri lati negativi e positivi, indubbiamente, ma l'invidia va relegata nel girone dei dannati.
Un saluto con simpatia ed un grazie per il tuo passaggio sul'isola:-)

- tata - ha detto...

"Se l'inividia fosse febbre tutto il mondo ce l'avrebbe."
[http://www.mymovies.it/dizionario/recensione.asp?id=35612]

daylystory ha detto...

Ciao Clelia,
vedi la cosa dal lato positivo: per fortuna si sono presentate ora le circostanze che ti hanno fatto fare questa spiacevole scoperta. Poteva ccadere in un momento in cui potevi essere più vulnerabile e forse avresti sofferto di più.
Cerca di non pensarci più...queste persone non meritano niente.
Guardati intorno...non trovi che la vita sia meravigliosa!?:-))

AndreA ha detto...

Ti auguro tutto il meglio! ;-)

Un bacio, a presto!! :-)

LaCoccinella ha detto...

Sapessi quante ne conosco io di persone false ed invidiose! per fortuna io volo molto più in alto di loro! ;)

Barbara T ha detto...

ciao, grazie della vicinanza.
Wow vivi tra Roma e Londra, questo sì che è vivere, sono due città splendide.
PS gli invidiosi sono proprio degli sfigati infelici.

Vittoria A. ha detto...

Ciao Clelia! anche io ti capisco! E colgo anche l'occasione per farti i complimenti, hai un bellissmo blog! Curiosita': ma vivi a Londra? :D

Scarlett ha detto...

E' sempre brutto quando ci si accorge che una persona ritenuta amica non lo è affatto...ma sai una cosa? Meglio così. Meglio rendersene conto ad un certo punto, e prendere le dovute misure. Così non si perde tempo con gente che non lo merita.

marco ha detto...

Ciao Clelia ero da LUNA mentre leggevo un commento mi ha colpito il tuo nome molto bello...e sono passato da te a curiosare complimenti per il tuo blog...
Sai io l'invidia la definisco la malattia del secolo...ormai si annida dappertutto sopratutto tra amici e parenti e bada bene che io la definisco malattia perchè a volte vedi gente invidiosa anche per piccole cose apparentemente insignificanti...il problema è che a volte ne puoi essere incosciamente condizionata perchè chi è invidioso è anche cattivo d'animo e in genere non si fa scrupolo a giocare sporco...e tu sei una bellisima ragazza...quindi ti devi abituare..e prendere le giuste contromisure...
un salutone..grande grande...