lunedì 26 aprile 2010

Primavera Londinese - London's Spring


E' arrivata la primavera e con i suoi tiepidi raggi di sole ha coperto Regent Park in un carnevale di colori e profumi. Verso l'imbrunire, lievi soffi di vento scuotono leggermente le fronde degli alberi diffondendo gli aromi dei fiori di ciliegio e mandorlo. Lo sguardo ne rimane abbagliato e ci si perde negli infiniti labirinti che costeggiano il parco. Londra, i suoi suoni assordanti e la folla che innonda le strade fino a farle sembrare fiumi in piena, sembra essere un ricordo sfocato e lontano quando si percorrono le stradine strette del parco. La maestosita' della statue, gli archi a volta e le infinite aiuole composte da una perfetta coereografia di colori e forme incarnano lo scenario incantato di una citta' che dopo aver svuotato il cielo con pioggia e neve e' capace di accarezzarti e darti l'armonia della primavera. Londra non e' una citta' generosa: non offre giorni di sole sempre, non svende lo spettacolo del giardino in fiore per molto tempo, ma proprio per questo la primavera londinese e il Regent Park, diventano perle rare di un nuovo inizio.

English Version

Spring is came and shy rays of sunlight have covered Regent Park in a colourful carnival full of fragrances. Soft breath of wind stirs branches at dusk and almond and cherry trees's essences are all over in the air. You cannot miss this experience, your look is going to be lost in the infinite labyrinths inside the park. London, with its noise sounds, the crowded streets are far away from the view, when you walk the park's narrow street they seems dim memories. Imposing statues, semi-circular arches and so many flowerbeds composed by a perfect choreography of any shape and colour flowers embody the magnificent scenario of a city that after have emptied the sky of rain and snow is able to caress with spring's harmony. London is not a generous city: it doesn't give so many sunny days, it doesn't sell off the view of blossomed flowers for long time, but for these reasons London's spring and Regent Park become "rare pearls" of a new beginning.











Pictures courtesy given by Valentina De Sario

23 commenti:

Gio ha detto...

Grazie di questa condivisione :-)

DARK - LUNA ha detto...

Le immagini sono FA-VO-LO-SE!
Che meraviglia!
Vorrei essere lì adesso!
Un bacio.

Ross ha detto...

Un'autentica meraviglia questi fiori! Mi sembra di sentirne il profumo fino a qui. :)

Federica ha detto...

che belle foto!!!

Baol ha detto...

Belle foto...qui in puglia è esploso proprio il caldo...

Selene ha detto...

Sarebbe bellissimo essere a Londra in questo periodo. Le tue foto sono la conferma :)

sara ha detto...

Che belle foto, Clelia!
Complimenti, amo i fiori come l'espressione più delicata della Natura.

enrica ha detto...

Sì, hai ragione, quando c'è il sole a Londra tutto diventa prezioso e bellissimo e quella luce speciale, obliqua, un po' magica, che si trova solo a Londra circonda gli oggetti di un alone che sembra di vivere in un mondo partorito dalla fantasia.
Goditi il sole di Londra, cara Clelia, ma non perderti il sole italiano che ha accesso di colori il nostro paese...

♥ wαℓє ♥ ha detto...

Che bella Londra. Ne parlavo proprio pochi giorni fa con un amico, c'e' qualcosa nell'aria che la rende cosi' magica.. quei parchi poi non ne parliamo, io vado matta per quegl'alberi! Li ho visti in autunno e me ne sono innamorata, se fossi li' adesso penso proprio che perderei la testa! Grazie per aver postato queste bellissime foto!
Un abbraccio!

fabio r. ha detto...

bellissime foto. goditi questo scorcio di primavera a Londra..perchè come diceva uno scrittore (non ricordo chi, sarà l'Alzheimer!) - La primavera a Londra è un inverno col cappotto più leggero!

Clelia ha detto...

bellissima citazione fabio :)

Felinità ha detto...

Che regalo questi fiori, questi colori. Quel rosa sull'azzurro magnifico, sembra ci agguantino portandoci su tra le fronde perdendosi nel cielo così terso.
Miaaaaoooooooùùùùùùùùùù

chiara ha detto...

che bello... leggendo le tue parole per un attimo mi sono ritrovata a passeggiare per i parchi di Londra!!! Goditi queste belle giornate tu che puoi perchè in Italia purtroppo non fa altro che piovere, per un giorno di sole ce ne sono quattro di pioggia : (

Kylie ha detto...

Che belle immagini hai condiviso con noi che siamo lontani. Qui da me stenta ad avviarsi la primavera, troppe piante non hanno sopportato i rigori dell'inverno appena trascorso.

Un abbraccio

zefirina ha detto...

viene proprio voglia di venirti a trovare!!!!

il monticiano ha detto...

Ecco queste bellissime foto e le tue parole che le arricchiscono mi fanno tornare in mente quando nel 1971 io e la mia famiglia, visitando Londra,
ammirammo il Regent Park.
Veramente una primavera londinese tutta da godere quella che ci hai fatto vedere.

Pupottina ha detto...

wow! è bella Londra anche se è poco generosa... quel poco è un premio, un omaggio ...
belle le opere di Valentina De Sario!!!
buon mercoledì ^_______^

Guernica ha detto...

Infatti! E' atipico vedere Londra così :)
Molto belle le immagini.

A presto.

luly ha detto...

Clelia, perché fai così? Perché mi fai questo? Amo, amo, amo Londra e partirei domani, ma no, stasera stessa!!!! Che bello.
Allora sai cosa ti chiedo? Di lasciarti inebriare da quei colori, avvolgere da quei profumi......un po' anche per me. Thanks a lot!;O)

LindyLouMac ha detto...

Bella Primavera Londra

stella ha detto...

Foto strepitose.

Regina ha detto...

Ciao Clelia.
How delightful and gorgeous!
Happy weekend.

Ellys...o meglio Martina ha detto...

Questo foto mostrano una faccia di londra che non conoscevo...grazie per averle postate.