martedì 7 aprile 2009

Equilibri




Tutto ciò che posso vedere ora sono equilibri flebili che delineano sottili orizzonti. Un divenire che diventerà il mio domani e pagherà ogni fatica spesa per arrivare al traguardo.

Ciò che posso dirvi è che essere in equilibrio mi rende felice, rispecchia esattamente il contrario dell'apatia statica di un percorso già segnato e predestinato a cui io non cederò mai.

Il sole filtra dalla mia finestra e illumina ogni mio giorno. Londra si colora di profumi nuovi e di giornate impegnative ancora da vivere.

English version














All I see now are weak equilibriums that delineate thin horizons. Something that is going to grow up becoming my future which will pay every efforts.

What can I say at this very moment is that to be in equilibrium makes me happy. It mirrors the contrary one of the static apathy of a run already marked and predestinated fate to which I will never surrender.

The sun filters from my window and illuminates my days. London is becoming flushed of new perfumes and binding days to live.

Clelia

23 commenti:

ashasysley ha detto...

Tante volte, mia cara Clelia, per sentirci vive non possiamo far altro che correre su un filo per vedere fino a dove riusciamo ad arrivare, sempre col cuore in mano rischiando di cadere.
Ed è proprio quel sussulto che ci fa sentire vive e che stiamo attraversando un percorso che abbiamo scelto, ma che ci porterà a nuova vita e a quello che speriamo.
In bocca al lupo Clelia.

zefirina ha detto...

ciao clelia, ogni tanto ritorni a scriverci, mi piace questa leggerezza che si avverte leggendo questo tuo post

a presto

AndreA ha detto...

Che bello!
Sono felice per te!! ;-)

Un bacio, a presto! :-)

Guernica ha detto...

Qui c'è poco equilibrio...
Un saluto

scrittrice75 ha detto...

Bentornata, mancavi da un pò. Passavo sempre da te ma non aggiornavi il blog. Bentornata

me, just an Italian man ha detto...

E' arrivata la Primavera anche a Londra... che fico!!

Peppe ha detto...

Ti faccio gli auguri di buona Pasqua, da estendere in famiglia, ciao!

Guernica ha detto...

I miei auguri di buona Pasqua!

johnny says ha detto...

ha mai pensato che forse tutto questo potrebbe in fondo essere una fortuna? chissà che non sia poi tutto vero.....

(ho pensato leggendo ad una bellissima canzone di Capossela, ma è un difetto di mestiere il mio)

Tintarella di... Luna ha detto...

"Un divenire che diventerà il mio domani e pagherà ogni fatica spesa per arrivare al traguardo".
Una delle frasi più belle che ho sentito dire da qualcuno.Credo che ogni essere umano debba giungere a dire tali cose.Ci spero tanto anch'io e sono veramente orgogliosa di te Clelia cara...
Un saluto a Londra me lo fai???

Penultimo ha detto...

Mi fa piacere sentirti così serena e sicura dei tuoi mezzi e del tuo futuro. Un carissimo saluto a Londra, città splendida che una volta o l'altra dovrò decidermi a visitare. Buona Pasqua.

Mio Capitano

Veggie ha detto...

Credo che l'equilibrio sia quello che, alla fine, tutte ricerchiamo nella vita. Un progetto, un obietivo, una strada da percorrere per raggiungerlo. Un cammino difficile, ma che vale la pena. Un domani che non arriverà mai troppo presto. E un soffio di vento che ci aiuta ad andare avanti...

Marco (Cannibal Kid) ha detto...

eh già, la tv italiana ormai fa pena.. tu da londra immagino avrai avuto una visione differente di quanto è successo in abruzzo, più obbiettiva e meno giocata sulla spettacolirazzione dei sentimenti, immagino..

Pupottina ha detto...

;-) pasqua e Pasquetta passate... ora solita routine, ma se manca l'equilibrio.... no, non va bene...
buon proseguimento

pansy ha detto...

Ah il buon equilibrio..spesso non c'è e quando lo si trova per un istante.. già se ne va via nuovamente e chissà quando ritorna,....

Luca and Sabrina ha detto...

Meglio un equilibrio flebile di un equilibrio statico, scontato. Meglio orizzonti aperti che quattro mura ed accettazione. Il divenire è vita.
Un abbraccio da Sabrina&Luca

Peppe ha detto...

Un abbraccio forte forte, ciao.

Guernica ha detto...

Cara mia, io mi sento un funanbolo ultimamente...

Come stai?
Un abbraccio.

Veggie ha detto...

Ciao Clelia... Passo di qui semplicemente per darti un saluto e un abbraccio, e dirti che oggi sei presenti anche sul mio blog... Ti ringrazio tantissimo...

(P.S.= Spero di poter tornare presto qui a leggere qualcosa di tuo...)

scrittrice75 ha detto...

Ciao clelia c'è un premio per te.. passa da me. Un abbraccio

M.Cristina ha detto...

La vita è la ricerca di un continuo equilibrio che cambia, muta prospettive e desideri...il tuo cammino è pieno di tutto ciò.
Baci

Carlo De Petris ha detto...

l'equilibrio, difficile da trovare e tanto tanto prezioso.

Complimenti per l'equilibrio che sei qui riuscita a conquistare, spero di poter dire anche io lo stesso un bel giorno futuro.

Per me, per ora, è ancora tempo di combattere nella tempesta ;)

Licia Titania ha detto...

Ciao, è un post oiù vecchio ma mi piace l'idea di quell'equilibrio leggero. Avevo già "incontrato" il tuo blog; mi piace molto sia ciò che scrivi, sia come è presentato. E' stata una bella sorpresa vedere che anche tu mi leggevi. Non ho capito se vivi a Londra o se c'eri al momento di questo post...beh immagino che lo scoprirò, visitandoti ancora. Bye for now.