lunedì 5 gennaio 2009

Sui Libri - Studing...again

















Un timido sole invernale entra come uno straniero dalla mia finestra.
Sono state giornate dedicate a fascicoli e libri sparsi sulla mia scrivania. A panini fugaci e capuccini bollenti di fronte al computer ricercando nei testi qualcosa che potesse ispirare la mia ricerca universitaria. Non è stato facile capire come strutturarla e trovare spunti e citazioni degne di essere riportate. Tutto è stato poi limitato dal tempo che scorreva come un fiume in piena e provocava stress. Il rimedio è arrivato con il vino. Rosso, Italiano con un gusto fruttato simile a quello che bevevo quando ho scritto la tesi di laurea. Quando mi sono laureata ho giurato a me stessa di non ripetere più l'esperienza universitaria ed invece eccomi qui. Il futuro è un incognita profonda. Non serve poi a molto pianificare ogni attimo. Gli strani giochi del destino fanno si che la vita ci sorprende e ci faccia ritornare sui nostri passi.



















A shy winter sun comes in my window as if it were a foreigner.
These days have been fully devoted to my books shed on my desk. I ate fast sandwich and hot cappuccino waiting for a good inspiration that could help me to finish my university research. It was not easy to understand how it has to be structured and what kind of quotation was necessary to bring. Everything was also complicated because of time which tent to pass too much fast and has provoked strees. The cure was wine. An Italian, red and frutty one as I used to drink when I wrote my first thesis. When I got my degree I swore that I would not have repeated anymore university experience. I was wrong!. Future is a big question mark. Planinig everything doesn't work because the strange games of desteny caused a changing life through a step back in our past

33 commenti:

Federica ha detto...

io arrivo sempre non all'ultimo minuto ma all'ultimo secondo... mi piace il brivido!!! e concordo con te:; scrivere la tesi è un incubo!!

zefirina ha detto...

stavolta su cosa devi scrivere???
io da gennaio inizio un corso sul mito, mi tocca di ricominciare a studiare....

tanti auguri per l'anno nuovo anche se siamo già alla prima settimana

Pietro ha detto...

In bocca al lupo per il tuo lavoro.
Un saluto

johnny says ha detto...

....programmare le cose le rende meno godibili, e poi nella maggior parte delle volte è persino inutile. si va avanti e la direzione si sceglie man mano in base alle possibilità del momento, al nostro umore ed ad un milione di altre cose. buon lavoro Clelia, "che il viaggio sia buono"....e mi raccomando salutami tutti i londinesi che ti capita di vedere.

Alfa ha detto...

In bocca al lupo anche da parte mia... e non esagerare col vino o i fascicoli sulla scrivania si moltiplicheranno...
;)

XPX ha detto...

Ma il vino è stato rimedio per la ricerca o per lo stress? ^__^
Buona giornata.

Sara ha detto...

essere aperte alla Vita e ai suoi imprevisti cambi di direzione significa essere intelligenti e con un sano atteggiamento nei confronti dell'esistenza.

brava clelia!

Marco (Cannibal Kid) ha detto...

quando si studia non si vede l'ora di arrivare alla fine, ma quando si arriva alla fine arriva una strana malinconia
secondo me è bello tornare gobbi sui libri, quest'anno mi sa che torno pure io a studiare..

ashasysley ha detto...

Ciao Dolcissima Clelia.
Ben ritrovata.

Passavo di quà e mi sono fermata.

Ash

Lieve ha detto...

Io invece la rivivrei volentieri l'esperienza universitaria, anche se per certi aspetti i libri non li ho mai abbandonati ;)
Spero che il vino rosso ti abbia dato anche un po' di ispirazione ^_^

Vele/Ivy ha detto...

Come ti capisco, Clelia... anche per me la stesura della tesi è stata dura! Mi sembrava che non finisse più, e più pensavo così più mi deprimevo e facevo fatica a continuare! Però, dai, alla fine si trova la determinazione di concludere tutto, si tratta solo di stringere i denti!! Coraggio, un bacione!

scrittrice75 ha detto...

è bello però essere così. Pensare di avere preso una decisione ma poi all'ultimo momento tornare sui propri passi. E' vita...
Ciao Clelia

ValeTata ha detto...

Ciao bellissima!!! E io che speravo di leggere delle tue vacanze!!! Lascia un bicchiere di vino rosso anche per me ;) buona serata, Vale

Kylie ha detto...

Mi sono laureata anni fa e da allora è stato un continuo elenco di esami, studi e approfondimenti.
Il lavoro stesso richiede un grosso impegno anche di studio.
Coraggio!
Baci

AndreA ha detto...

E' vero...accade spesso di dover mettere in pratica il piano B ... ed anche il C ... quello che non si era preparato!!! :-))

Un bacio! :-)

Susanna ha detto...

A chi lo dici! Ho due esami fra venti giorni e non so una cippa lippa!
Ciao e in bocca al lupo.
gatta susanna

Veggie ha detto...

Ho passato anni ed anni a programmare tutto nel minimo dettaglio, per poi essere presa da crisi di panico nel momento in cui le cose non andavano come avevo progettato. Perciò... prendi la vita per come viene. Fai quello che ti senti di fare sul momento. Quello che sarà sarà, e quando sarà il momento l'affronterai...

Clelia ha detto...

risposta per Veggie.

Come sempre ti ringrazio per la tua presenza costante sul mio blOG.

Credo che il mio post sia stato travisato. ho solo voluto mettere in luce che a volte le cose che non pensiamo possano suceedere inaspettatamente accadono. Vorrei Sottolineare che:

Sono felicissima di essere tornata sui libri. Il master è un esperienza fantastica che mi sta dando molte gratificazioni. A volte può essere stressante ma fa parte del "gioco"... non mi sono mai piaciute le cose troppo facili!!!

PS.La mia ricerca è andata benissimo, credo di aver trovato la chiave giusta per interpretare il titolo e svilupparlo in modo direi ottimale!

E viva i libri allora ... e il vino rosso che mi ha "aiutato" a trovare l'ispirazione o magari ha solo alleviato la tensione... comunque ha funzionato!!! :)

Clelia

Miss Dickinson ha detto...

Il vino è un toccasana per tutto. Specialmente quando fa freddo, un bel bicchiere di vino rosso ti riconcilia col mondo, con il computer, con i libri, con qualsiasi cosa..
Un bacione Clelia!

Blogger ha detto...

Ciao Clelia, sempre bello leggerti.
Auguri, studia ma filtra tutto, solo l'1 % delle cose rimane.
Blogger

GlitterVictim ha detto...

In vino veritas non si dice forse così?

In bocca al lupo per la tua nuova ricerca, per tutto il 2009 e oltre.

Squilibrato ha detto...

Si, gli strani giochi del destino che ci sorprendono di spalle e ci colpiscono tra capo e collo.

Ciao Clelia!

Pupottina ha detto...

gli esami non finiscono mai davvero....
chi studia, non può smettere mai di studiare.... è una legge universale anche questa....

io sto lentamente guarendo, ma oggi sono dovuta rientrare a lavoro.... quindi.... conto da domani di riprendere anche a scrivere il mio blog.....
l'influenza mi ha distrutta.... però almeno ora mi sono un po' ripresa.... quindi a presto per la solita vita.... da blogger
ciaoooooooooo

Peppe ha detto...

Sei una ragazza sicuramente energica e grintosa e saprai trovare la soluzione a tutto. In gamba, ciao.

VeryWendy ha detto...

Ciao Clelia, ricambio gli auguri di buon 2009 e intanto sogno un giro di shopping nella Londra tentatrice... :) A presto!

Sally ha detto...

Sulla mia scrivania ci sono un paio di bottiglie di Cannonau portato dalla Sardegna... quasi quasi per sveltire la preparazione dell'esame di lunedì ci faccio un pensierino...

Mio Capitano ha detto...

Ma che sei bilingue? Non si finisce mai di studiare o, ancora meglio, gli esami non finiscono mai. Ciao.

streghetta ha detto...

Io sto scrivendo il mio secondo libro..vale lo stesso???

stellavale ha detto...

In bocca al lupo. Stai scrivendo qualcosa di tuo, è bellissimo questo.

Pupottina ha detto...

buon inizio settimana

^___________^

3my78 ha detto...

Ho imparato che pianificare la vita serve sempre fino ad un certo punto. Bisogna considerare sempre gli imprevisto che ti fanno cambiare rotta... Ma è più bella così.

Buona settimana:-)

Silvia ha detto...

Dicono le la bellezza della vita si trovi proprio nell'incognita, nell'imprevisto... nel non sapere quello che c'è dietro l'angolo in attesa... Forse dobbiamo fare tesoro di quella imprevedibilità, semplicemente!

Sono convinta che il tuo lavoro, alla fine, andrà alla grande! Non permettere allo stress di sopraffarti, ok?!

;-)

PS: ti metto tra i miei link!

Luca and Sabrina ha detto...

Quello che salta agli occhi è la tua passionalità, riuscirai ad uscirne fuori in grande stile! un buon bicchiere di vino rosso distende ed accende i sensi....anch'io lo adoro!
Sabrina
Sabrina&Luca